Netminds a Los Angeles

by 12:59
Netminds è stata invitata ad esporre un'idea innovativa all'incontro presso il Cross Campus di Los Angeles in occasione dell' "Italian Pitch Fest" (per maggiori informazioni cliccare qui)



La Missione avrà inizio giorno 9 Settembre 2013 presso il Cross Campus di Santa Monica con l’Italian Pitch Fest (IPF). Durante questo evento avrà l’opportunità di presentare la propria innovazione ad un pubblico di investitori, aziende e professionisti del mondo delle tecnologie innovative. L’evento si terrà a Santa Monica (conosciuta come “Silicon Beach”) e vedrà la partecipazione di Angel Investors e Venture Capitalists appartenenti ai gruppi Tech Coast Angels (nostri partners), Pasadena Angels, Los Angeles Venture Association  (che includerà degli esperti di crowdfunding) ed eventuali altri che potremo invitare in base al tipo di start-up che parteciperanno.

Pubblicazione Applicazione AU.REA

by 17:14
la nostra applicazione AU.REA.
Logo dell'app AU.REA.
A supporto dell'innovativo bigliettino da visita realizzato da Netminds, abbiamo pubblicato AU.REA. L'applicazione che permette di consultare tutte le nostre attività e competenze, ma soprattutto capire le potenzialità della realtà aumentata. Abbiamo infatti incluso 4 demo di realtà aumentata.

Scaricatela qui!


i nostri biglietti da visita che sono utilizzabili per l'app AU.REA.
I nostri biglietti da visita su cui è possibile usare l'app AU.REA.

Pubblicazione portale Vincent Casa D'Aste

by 15:59
logo di Vincent Casa d'Aste
Logo di Vincent Casa d'Aste


La Casa d’aste Vincent ha rinnovato il proprio sito web per offrire una qualità migliore e soddisfare ogni richiesta dei clienti. La Home, completamente rinnovata e ricca di novità, ha una nuova funzione: da oggi, cliccando su “contatti”, sarà possibile richiedere informazioni direttamente dal sito, senza collegamenti all’indirizzo e-mail. 


Per ogni asta si potrà effettuare il download del catalogo in pdf, visualizzarlo sul pc mediante un ‘E-Catalogue’, oppure visualizzare i lotti singoli con ‘Slideshow’. E’ possibile richiedere la partecipazione telefonica all’asta, selezionando i lotti che si desiderano acquistare e lanciare offerte massime prima dell’inizio della stessa.
screen shot del sito di Vincent Casa d'Aste
Un'immagine del sito di Vincent Casa d'Aste
Un sofisticato sistema telematico immagazzinerà le offerte effettuate prima dell’asta, se non si ha la possibilità di seguirla in diretta, lanciando e rilanciando ad ogni controfferta, mantenendo i criteri stabiliti dal cliente secondo il tetto massimo a disposizione. Questo sistema telematico del nuovo sito ha portato alla nascita di My Vincent

Con ‘My Vincent’ è possibile tenere sotto controllo le offerte che si effettuano su ogni singolo lotto; Visualizzare tutte le aggiudicazioni; Segnalare i propri lotti preferiti e andarli a vedere quando si vuole; Controllare le registrazioni ad ogni asta. My Vincent offre anche la possibilità di aggiornare oppure modificare i propri dati personali/dati di accesso al portale, richiedere l’assistenza e le informazioni su come vendere/acquistare presso la casa d’aste.


Volete dare un'occhiata al sito? Cliccate qui

Pubblicazione Applicazione di Realtà Aumentata "LOVE TERAPHY"

by 13:34


gnomo di I Love Therapy
Lo gnomo di Love Therapy
Da oggi è possibile, grazie alla nostra app, portare alla realtà lo gnomo della Love Therapy, famoso logo del marchio di Elio Fiorucci. Netminds in partnership con Stilema ha sviluppato un'applicazione in grado di ricostruire in 3D il simpaticissimo personaggio. Semplicemente inquadrando con il device mobile (Smartphone/Tablet sia Apple che Android), lo gnometto della love therapy prenderà vita e vi saluterà con la maninaIl tutto a dimostrazione dell'impegno tecnologico e commerciale della Netminds negli utlimi anni.
logo di I Love Therapy
Il logo di Love Therapy

Pubblicata la nuova Applicazione Mobile ZEUSPORT

by 10:00

uno sreen shot dell'app di Zeus Sport
Screen shot app di Zeus Sport

Abbiamo pubblicato l' applicazione mobile di Zeusport.it per dispositivi AppleTramite la nuova app sarà possibile sfogliare il catalogo Zeus con le sue strepitose offerte riservate, leggere le ultime news, verificare le disponibilità ed acquistare online (al momento solo per rivenditori).

In qualità di partner tecnologico la Netminds ha permesso la realizzazione di questo innovativo progetto multimediale. 

Per scaricare l'app, basta cliccare qui.
screen shot dell'app per la Apple
Il logo di Apple Store
logo Zeus Sport

Comunicato Stampa OVS e W.I.P. Back to Caracalla

by 18:50
OVS ha iniziato la pubblicizzazione dell'applicazione in Realtà Aumentata da noi sviluppata. Il risultato? Date un'occhiata a questo video mentre per maggiori dettagli tecnici visitate la sezione dedicata all'app di OVS del nostro portfolio

Poi vi proponiamo un'altra chicca dall'imminente uscita di Back To Caracalla (Android).


dimostrazione pratica dell'app Back to Caracalla
Immagine pratico dell'uso dell'app Back to Caracalla

OVS AR: App mobile di Realtà Aumentata per T-Shirt

by 10:37
logo OVS
Il logo di OVS
Abbiamo pubblicato una nuova app per mobile (Android, iOS). L' applicazione in realtà aumentata  è stata sviluppata per il gruppo Coin s.p.a. per il loro brand OVS.


Il puzzle da compilare con le magliette OVS
Simulazione del puzzle
Inquadrando una t-shirt della linea dedicata AR l'immagine della maglietta si "anima" diventando un puzzle game. 

Una volta completato il puzzle sarà possibile condividere su Facebook il punteggio ed il tempo impiegato, sfidando i propri amici.

E' possibile tra vari livelli di difficoltà, giocare con diversi modelli di t-shirt e continuare la partita senza mantenere inquadrata la maglietta.


Di seguito un esempio delle magliette disponibili per rendere l'app "funzionante":

le magliette per usare l'app OVS
Le magliette con cui è possibile giocare con l'app di realtà aumentata di OVS

DISPONIBILE SU ANDROID STORE E SU APPLE STORE(A BREVE):

il logo del play store di Google
Immagine di Google Play

logo store Apple
Immagine dell'Apple Store

Configuratore 3D Geven s.p.a.

by 18:44
Tra gli ultimi lavori realizzati in collaborazione con Koire abbiamo sviluppato un configuratore 3D real time in modalità web e standalone .
E' possibile visualizzarne il prototipo qui.
immagine dell'uso del configuratore 3D
Immagine dell'uso pratico del configuratore 3D realizzato in collaborazione con Koire


Corriere della Sera: "-Back to History- fa rivivere pompei"

by 12:33
l'articolo su il Corriere del Mezzogiorno cartaceo
L'articolo uscito su "il Corriere del Mezzogiorno"
Pompei, 79 d.C. Tra pochi giorni un’eruzione distruggerà la città. Un negoziante mostra orgoglioso la merce ai passanti. Le donne hanno acconciature e abiti alla moda del tempo. I bambini corrono e giocano per le strade. Gli edifici sono ancora intatti, sembrano nuovi. La vita scorre tranquilla. S’ignora l’avvicinarsi della catastrofe. Non è immaginazione. È la realtà aumentata di Back to history che riesce a immergere chi è in visita al sito archeologico nella Pompei pre-eruzione. «Il nostro programma non è una semplice app nonostante l’uso di smartphone e tablet —spiega Leonardo Lettieri, creatore del progetto con Rocco Paladino — Back to history ricostruisce virtualmente il sito archeologico dove ci si  trova, permettendo al turista, o anche allo studioso, di interagire con l’ambiente che lo circonda. Di parlare con le persone che hanno popolato quei luoghi centinaia di secoli prima». Dietro all’idea c’è tanta immaginazione e ancora più studio. Lettieri e Paladino infatti si sono fatti affiancare dall’architetto Aniello Greco e dall’archeologo Gianluca D’Avino e hanno attirato anche tanta attenzione oltre Oceano. «In particolare dal professore dell’Arizona University, Sasha Barab —commenta Lettieri — che quando avevamo ipotizzato l’uso della tecnologia Back to, a Pompei, era a dir poco esterrefatto dalla precisione della ricostruzione e dall’interazione dei personaggi con l’ambiente circostante. Questo è stato possibile proprio per via delle competenze diverse che il nostro team è riuscito a riunire. Il nostro è sì un progetto imprenditoriale, ma è anche un lavoro di ricerca scientifica e storica. L’unico problema sono i fondi». Il giovanissimo gruppo, l’anziano del gruppo ha 34 anni, nonostante il notevole interesse mostrato da eventuali partner fino ad ora si è praticamente autofinanziato. «Per questo su Pompei al momento siamo arrivati a una battuta d’arresto. Con rammarico perché il software è praticamente pronto. Così ora stiamo studiando altri siti archeologici per fare in modo che il nostro progetto diventi finalmente realtà, e intanto cerchiamo qualcuno che voglia investire su quei giovani che d’idee ne hanno, e anche tante».

Link all'articolo

Menzione speciale TBIZ 2012

by 16:42

MENZIONE SPECIALE TBIZ 2012

Al progetto Back to Pompei viene assegnata una menzione speciale nel corso del Premio TBIZ 2012 per l'Innovazione, ai microfoni del Denaro l'ideatore Leonardo Lettieri di NetMinds.


netminds.it. Powered by Blogger.