Cos'è la gamification: la situazione in Italia - parte III -

Continua il nostro focus su cos'è la gamification e le sue varie sfumature. Dopo aver introdotto l'argomento nella prima puntata e aver , vi parliamo della situazione in Italia, dove la situazione non è così rosea poiché c'è un gap notevole da recuperare.

La gamification in Italia

E in Italia? Nel nostro paese come va la gamification? Ecco, se siete alla ricerca di un business, allora tenetevi pronti. Il nostro paese è rimasto notevolmente indietro per quanto riguarda questo settore anche se ci sono realtà come Badgeminton, "strumento in grado di agire sulle naturali attitudini, spingendo gli utenti, divenuti giocatori, a modificare le proprie abitudini all’interno di un sistema reso più divertente". Se per quanto riguarda la gamification tra azienda e consumatori si stanno facendo dei passi avanti, lo stesso concetto tra manager e dipendenti, però, tarda ad essere acquisito. Del resto, se Google è famoso anche per i suoi campus dove tutti i lavoratori si ritrovano a svolgere attività sportive e ludiche migliorando così il rendimento, in Italia si fa addirittura fatica a concepire il co-working. In ogni caso, però, sarà un processo irreversibile e, quindi, tutte le aziende giocoforza dovranno adeguarsi.
Google top anche nella gamification: una foto del campus
fonte: Wikipedia - Sebastian Bergmann Flickr Google Campus
Non a caso, secondo Gartner - che si occupa di analisi - la metà di tutte le aziende presenti nell'elenco Forbes Global 2000  avranno "ludicizzato" i processi di innovazione che gestiscono nel 2015. Eppure basterebbe davvero poco poiché molte app utili a "gamificare" l'ambiente di lavoro sono già presenti sul web. Per esempiose i dipendenti devono imparare l'inglese, c'è Duolinguo, un'app che crea una competizione con livelli sempre superiori generando una classifica dove l'azienda potrebbe tranquillamente fornire delle penalità ludiche a chi non sta al passo degli altri e premiare chi, invece, riesce ad apprendere meglio. Oppure basti pensare a Freshdesk Arcade, una piattaforma ludica dedicata in particolare agli addetti al customer service per stimolare il lavoro durante l'orario di ufficio (video dimostrativo).


Non siete ancora convinti? Allora eccovi un paio di case histories vincenti relativi al consumatore (IN ITALIA!)

Come Birra Baladin ha usato Facebook per la gamification
La gamification della Birra Baladin su Facebook
Birra Baladin e Facebook come strumento di gamification
Usare Facebook per stimolare il vero coinvolgimento. È ciò che fatto la Birra Baladin, dove, attraverso una tab apposita sul famoso social network, i fan possono creare una propria etichetta oppure una parte di essa che poi verrà pubblicata sulla pagina della birra. Qui c'è una evoluzione: non sono previsti badge, punti o classifiche: semplicemente la soddisfazione di vedere il proprio lavoro sulla bacheca di un marchio prestigioso.

Pit Stop 101 by Pirelli
Pit Stop 101 by Pirelli è un'app che presenta 3 modalità che simulano quelle di una corsa automobilistica: giro veloce, sorpasso, squadra. Perché l'utente dovrebbe giocare? Ogni giorno ha avuto la possibilità di vincere gadget e di partecipare all’estrazione finale di un viaggio alla sede della scuderia Red Bull in UK. Ed è stato subito virale aumentando notevolmente i fan su Facebook e la web reputation del marchio sul web.


Vi aspettiamo per la sulla gamification nel sito della nostra web agency: risponderemo alle 5 domande più comuni. Vi aspettiamo!

E se l'articolo è stato di tuo gradimento, non esitare a condividerlo sui social network.

--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---

Nessun commento

netminds.it. Powered by Blogger.