E-commerce: ecco la regolamentazione sui cookie

Chi possiede un sito di e-commerce, a partire da giugno 2015 dovrà stare molto attento per quanto riguarda i cookie. Il portale e-commerce.net in una lunga guida al riguardo - che noi vi riassumiamo - ha illustrato tutti i punti salienti. Per facilitare la comprensione, schematizzeremo il tutto con domande e risposte.

I cookie con attributi di google.com
Esempio di cookie di Google fonte foto: Wikipedia - Laur2ro
1) Quando è nato il regolamento per l'acquisizione dei cookie?
Il Garante per la protezione dei Dati Personali ha emanato l'8 maggio 2014 un regolamento per l”Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie” (consultabile qui) divenuto legge il 3 giugno 2014 con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.126 (consultabile qui).

2) Quali sono le sanzioni se non si rispetta la normativa sui cookie?
Vi rimandiamo all'articolo 7 del regolamento:"per il caso di omessa informativa o di informativa inidonea, ossia che non presenti gli elementi indicati, oltre che nelle previsioni di cui all'art. 13 del Codice, nel presente provvedimento, è prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da seimila a trentaseimila euro (art. 161 del Codice).

L'installazione di cookie sui terminali degli utenti in assenza del preventivo consenso degli stessi comporta, invece, la sanzione del pagamento di una somma da diecimila a centoventimila euro (art. 162, comma 2-bis, del Codice).

L'omessa o incompleta notificazione al Garante, infine, ai sensi di quanto previsto dall'art. 37, comma 1, lett. d), del Codice, è sanzionata con il pagamento di una somma da ventimila a centoventimila euro (art. 163 del Codice)."

3) Entro quanto tempo ci si dovrà adeguare alla normativa?
Anche qui vi rimandiamo al regolamento:"Si ritiene pertanto congruo prevedere un periodo transitorio di un anno a decorrere dalla pubblicazione della presente decisione in Gazzetta Ufficiale per consentire ai soggetti interessati dal presente provvedimento di potersi avvalere delle modalità semplificate ivi individuate". In parole povere, la legge è stata approvata il 3 giugno 2014 e quindi entrerà in vigore il 3 giugno 2015.

4) I cookie sono tutti uguali?
No. Dalle considerazioni preliminari del codice emanato dal Garante della Privacy, i cookie grosso modo si possono dividere in tecnici e di profilazione. "I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). mentre "i cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete".
L'esempio di informativa breve sui cookie del Garante della Privacy
Un esempio di informativa breve dal Garante della Privacy


5) Come devo comportarmi con i vari cookie?
Per l'installazione dei cookie tecnici basta la semplice informativa fornita ai sensi dell’art.13 del Codice in Materia di Protezione dei Dati personali e non è previsto un consenso dell'utente. Per i cookie di profilazione, la situazione si complica: l'utente deve dare un consenso scritto. Esemplifichiamo (fonte): "Se un utente prova ad autenticarsi tramite login il cookie per tenere attiva la sessione nella zona riservata è ovviamente utilizzabile senza alcun consenso. Se invece l’utente effettua una ricerca interna al sito e la piattaforma registra un cookie con la keyword e lo usa per ricordargli tutti i prodotti che ha visitato durante la navigazione… questo non è consentito senza esplicito consenso".

6) Come posso mostrare all'utente l'informativa per l'accettazione dei cookie?
Fare in modo che appena l'utente acceda ad un sito internet, gli appaia un'informativa breve sulla home page o, comunque, in una pagina accessibile al sito. Non solo: in questa informativa deve esserci un link che rimanda ad una descrizione più estesa sul raccoglimento dei cookie in cui ci sia ben in evidenza quali cookie sono installati, link ai dettagli e possibilità di decidere quali cookie installare e/o cancellare quelli già installati.


Insomma, tenetevi pronti: se volete sviluppare un sito e-commerce, vi basta contattare la web agency Netminds compilando il form contatti. Vi aspettiamo!

E se vi è piaciuto questo articolo, condividetelo sui social network!

--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---

Nessun commento

netminds.it. Powered by Blogger.