Piattaforme eCommerce: le 5 differenze tra Magento e Joomla (Virtuemart)

Il logo di VirtueMart fonte foto:Wikipedia - Soerennb
Il logo di VirtueMart fonte:Wikipedia - Soerennb
Continua il nostro focus sulle piattaforme eCommerce. Dopo aver analizzato i dieci vantaggi nella realizzazione di un sito di commercio elettronico con Magento ed aver spiegato le 5 differenze con WooCommerce e Prestashop, la quarta puntata è incentrata sulle diversità tra Magento e Virtuemart, estensione ad hoc per il C.M.S Joomla  finalizzato alla gestione degli e-commerce all'interno di siti realizzati con la medesima piattaforma.

Le 5 differenze tra Magento e Virtuemart

1) Hosting: Così come affrontato nel paragone con Prestashop e WooCommerce, la piattaforma Magento ha bisogno di un hosting più "potente" rispetto a Virtuemart. E quindi costi maggiori annuali. Se voleste avere un'idea su quanto debba essere potente l'hosting, qui trovate i requisiti per quanto riguarda Magento e qui quelli per Virtuemart.

2) Report: I report analitici di Magento sono molto più precisi rispetto a Virtuemart. Il motivo è presto detto: Magento è nato proprio per poter sviluppare siti e-commerce mentre Virtuemart è un'estensione del C.M.S. Joomla, che è principalmente usato per siti di tipo informativo.

3) Front e back end: Per quanto riguarda il front end, Virtuemart si dimostra più facile da personalizzare anche se non dà tutte le opzioni che mette a disposizione Magento. Per quanto concerne il back office, entrambi presentano delle difficoltà ma Magento si dimostra più ostico. In ogni caso, però, sia per Virtuemart che per Magento le difficoltà sono soprattutto iniziali: una volta presa dimestichezza con le due piattaforme, i problemi potrebbero sorgere solo nel caso di svolgere delle operazioni più specifiche.
una schermata del pannello di Magento fonte foto: Wikipedia - Antonio Pardo from Neo Tokyo, Japan
pannello di Magento fonte foto: Wikipedia - Antonio Pardo

4) Community: La community di Magento si dimostra più attiva ed è più numerosa mentre quella di Virtuemart ha un numero di utenti attivi minore. Questo potrebbe essere un problema se doveste riscontrare delle difficoltà "atipiche".

5) Personalizzazione: Effettuare delle personalizzazioni ad hoc con Magento risulta più ostico rispetto a Virtuemart. Ma, a fronte di queste difficoltà, è possibile davvero svolgere tutte le operazioni che si vogliono.

Siete arrivati fin qui e vi aspetterete la risposta alla classica domanda:"Ok, queste sono le differenze: quale piattaforma per sviluppare un sito di e-commerce risulta migliore?". Beh, non si può e non si deve essere univoci. Virtuemart ha molte funzioni basilari già presenti e quindi è adatto soprattutto per e-commerce di piccole entità. Magento, invece, è adatto per clienti di grandi dimensioni che possono avere a disposizione fin dall'inizio server ed hosting molto potenti.

Per qualsiasi dubbio, però, potete contattare lo staff della web agency Netminds dedicato proprio al settore e-commerce attraverso il form contatti.


Vi è piaciuto il nostro articolo sulle differenze tra Magento e Virtuemart? Allora condividetelo sui social network!

Nessun commento

netminds.it. Powered by Blogger.