E-commerce, tre filoni da seguire nel 2015

I trend da tenere d'occhio sugli e-commerce nel 2015
L'articolo di Shopify sui trend degli e-commerce nel 2015
Il 2015 è cominciato da qualche settimana e già si può iniziare ad intravedere qualcosa per quanto riguarda gli e-commerce. Qualche giorno fa, infatti, avevamo parlato del fatto che l'e-commerce è ormai una realtà e che nel periodo di Natale 2014 si sia raggiunto il record di acquisti online e le tre caratteristiche che dovrebbe avere nel 2015. Questa volta, invece, vedremo i trend - secondo Shopify, una delle piattaforme su cui è possibile sviluppare un portale di commercio elettronico - di quest'anno degli e-commerce. E sono trend che possono genere il successo o il fallimento di un portale.

I trend del 2015 degli e-commerce

1/3 degli ordini viene da mobile: Sì, avete letto bene. Nel 2014 il 33% degli ordini su un e-commerce è venuto da dispositivi non fissi. Shopify ha cominciare ad analizzare questi dati dal 2012, quando la percentuale era del 12%. Nel 2013 era del 23%. Rimanendo in ottica di percentuali, vuole dire che nel giro di due anni gli ordini via mobile sono cresciuti del 175%. Ed i numeri stanno tendendo ad aumentare ancora.

Acquisti spontanei vs acquisti ragionati: Secondo i dati raccolti da Shopify, Facebook ha inciso per meno del 5% sugli accessi verso i siti di e-commerce da dispositivi fissi. Percentuale che sale al 7% da cellulari. Parti invertite, invece, per quanto riguarda Google: 18% da fissi e 12% da mobile. Questi numeri potrebbero dimostrare che gli acquisti via mobile sono fatti senza essere suffragati da un ragionamento a monte e sono spontanei. Mentre da dispositivi fissi, invece, si comprano oggetti in maniera più razionale. In ogni caso, però, nel 2014 gli ordini di e-commerce provenienti da social network sono cresciuti del 202%.

Acquistare sempre e ovunque: Se c'è una cosa a cui i consumatori online si sono abituati e che ormai non ne possono più fare a meno, è la possibilità di effettuare acquisti sempre ed ovunque. Anche sul letto alle 3 di notte. Indipendentemente dal fuso orario. Del resto, basta disporre di uno strumento che si connette ad internet ed il gioco è fatto. E di questo bisogna tenerne conto. In pratica, anche se state facendo degli aggiustamenti tecnici, dovete comunque rendere sempre disponibile la possibilità di effettuare acquisti. A meno che non sia strettamente necessario mettere offline il sito.


Hai bisogno di sviluppare una strategia di marketing per il tuo e-commerce oppure vuoi svilupparne uno nuovo? Contatta la web agency Netminds che, con il suo staff composto da professionisti, saprà dare una risposta ad ogni tua esigenza. Non ti resta che compilare il form contatti. Ti aspettiamo!

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social network!

--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---


Nessun commento

netminds.it. Powered by Blogger.