SEO, tre errori da evitare in un e-commerce

E-commerce, tre cose da non fare per la SEO
SEO ed e-commerce fonte: Wikipedia - Saleh007
Ottimizzare un portale di e-commerce non è affatto semplice non solo per le difficoltà comuni per ogni sito (anche semplicemente di news) ma i problemi maggiori sorgono soprattutto per il fatto che non bisogna soltanto prestare attenzione alle schede prodotto (di cui vi abbiamo già parlato qui). Spesso, infatti, alcuni dettagli vengono trascurati e sono proprio questi ultimi che non permettono di essere posizionati in maniera redditizia su Google. In virtù di ciò, di seguito ci sono i tre errori più comuni da evitare se avete un portale di e-commerce.

I tre errori da evitare in ottica SEO per un e-commerce

URL non ottimizzate: Nell'URL di ogni prodotto deve esserci la parola chiave che noi intendiamo posizionare nelle prime posizioni su Google. Spesso, poiché i link interni sono davvero tanti all'interno di un e-commerce, viene tralasciato questo particolare che può fare la differenza. Del resto, basta fare un ragionamento molto semplice: se i concorrenti decidono di non ottimizzare gli URL perché è necessario avere tanto tempo a disposizione, perché non anticiparli e cercare di riscriverli in maniera "SEO friendly" prima di tutti gli altri? In questo modo, accumulereste un bel vantaggio. Anche perché, prima o poi, lo si dovrà fare di default.

Immagini non ottimizzate: No, non basta che l'immagine sia bella da vedere e ad alta definizione affinché venga posizionata automaticamente su Google. Ci sono tante altre operazioni da fare. Per esempio, una fra tante, è quella di non appesantirla troppo (un'immagine di qualche mega rallenta enormemente il vostro sito ed a Google i siti lenti non piacciono). Sì, e vale per ogni singola immagine del vostro portale di e-commerce.

Vietare le recensioni: Dovete permettere che l'utente possa commentare i prodotti e lasciare qualche recensione. A Google piacciono gli articoli che vengono commentati, discussi e condivisi. Il motore di ricerca, inoltre, apprezza i portali che hanno una durata di permanenza elevata e, in ogni caso, per scrivere una recensione, l'utente/consumatore deve passare diversi secondi sul sito. Quindi, tutte quelle persone che passano il tempo sul vostro sito a scrivere recensioni non fanno altro che tirare l'acqua al vostro mulino. E se dovessero essere negative, potreste sempre rispondere e/o fare autocritica.


Hai bisogno di ottimizzare il tuo sito di commercio elettronico per migliorare il suo posizionamento? Sei nel posto giusto: l'agenzia di comunicazione Netminds ha uno staff ad hoc relativo allo sviluppo ecommerce Magento che saprà rispondere a tutti i tuoi dubbi. Compila il form contatti: ti aspettiamo!



L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social network!


--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---

Nessun commento

netminds.it. Powered by Blogger.