PDF all'interno di un sito: la novità di Google e come utilizzarlo

11:48
PDF all'interno di un sito: la novità di Google e come utilizzarlo
Fonte: pixabay.com - ClkerFreeVectorImages
L'autunno che verrà potrebbe portare una grossa novità: come scrive searchengineland.com, che ha riportato una notizia di googlesystem.blogspot.it, Google sta attuando un esperimento riguardante i file PDF: di che si tratta? Indicizzare le immagini presenti all'interno di questo tipo di file e renderli cercabili all'interno di Google Immagini. Alex Chitu, autore del pezzo su googlesystem.blogspot.it, ha sostenuto però di non essere sicuro che il colosso di Mountain View riuscirà nell'intento. In ogni caso, gli esperimenti servono proprio per provare a raggiungere determinati obiettivi. Traendo spunto da questa notizia, vi suggeriamo come utilizzare un file PDF all'interno del vostro sito web premettendo, però, che non è obbligatorio inserirlo. La prima operazione da fare e non duplicare i contenuti. I contenuti devono essere diversi non solo all'interno dello stesso file ma anche tra il PDF ed il sito stesso. Infine, il PDF non può essere solo un'immagine ma deve contenere anche del testo scritto (utilizzate prima Word e poi salvate il file in PDF).


Hai bisogno di sviluppare un sito con all'interno diversi file multimedialiScrivi alla web agency Netminds compilando semplicemente il form contatti: il nostro staff troverà la soluzione migliore per te. Ti aspettiamo!



L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social network!


--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---

L'e-commerce cresce in Italia ma gli utenti vogliono più sicurezza

11:25
L'e-commerce cresce in Italia ma gli utenti vogliono più sicurezza
Fonte foto: picserver.org
Anche in Italia l'e-commerce sta crescendo. Certo, non raggiunge i livelli degli altri stati ma pian piano i consumatori del nostro paese stanno acquisendo sempre più confidenza presso il commercio elettronico. Non mancano, però, alcune problematiche. A riferire tutto è un'indagine di paysafecard.com, un sistema prepagato presente online. In un'intervista a cittadini italiani tra i 16 ed i 70 anni, ben il 96,4% ha affermato che entro un anno acquisterà almeno una volta online ma il metodo preferito di pagamento  resta ancora il contante con una percentuale del 50,1% (poco più della metà, quindi). Seconda posizione, ad un soffio dalla prima, c'è PayPal con il 47,9%. Una percentuale esigua, il 2,1%, inoltre, non ha mai acquistato su internet. Quali sono le preoccupazioni più grandi? Il fattore sicurezza, almeno secondo il 64,6%, il quale ha affermato che acquisterebbe di più se ci fosse un miglioramento da questo punto di vista. Le paure più comuni riguardano - per il 46,5% - la visione di dati personali ed il 17,9% la violazione delle proprie password. Insomma, l'e-commerce va ma se si prestasse maggiore attenzione alla sicurezza potrebbe prendere definitivamente il volo.



Hai bisogno di sviluppare un sito e-commerce per incrementare il tuo businessScrivi alla web agency Netminds compilando semplicemente il form contatti: il nostro staff troverà la soluzione migliore per te. Ti aspettiamo!



L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social network!


--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---

Content marketing, l'importanza dello storytelling

10:05
Content marketing, l'importanza dello storytelling
Fonte foto: flickr.com - DigitalRalph
Quando si sviluppa un sito web o, comunque, si cura un blog, un aspetto molto importante ma spesso ignorato riguarda lo storytelling. Prima di addentrarci nel vivo è necessario dire che, comunque, non è facile dare una definizione di storytelling: in generale, si può dire che è il racconto di una storia, in particolare dell'azienda. Ma quali sono i vantaggi? Perché è preferibile rispetto ad una attività "fredda" di copywriting? In primis, rende tutto più comprensibile e, quindi, potrebbe esserci una maggiore possibilità che l'utente compia l'azione desiderata. Inoltre, il racconto di una storia è molto più avvincente rispetto ad una narrazione fine a se stessa ed incuriosisce il lettore che potrebbe fidelizzarsi. E, fidelizzandosi, potrebbe lasciare una recensione positiva e quindi parlare bene di voi. Non solo: in questo modo, raccontando la vostra storia - seguendo lo stile dell'azienda - potreste generare fiducia e far conoscere il vostro brand. Certo, non è facile fare attività di storytelling poiché, se fatta male, potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio e generare l'effetto completamente opposto a quello desiderato.


Hai bisogno di curare l'attività di copywriting per il tuo sito web o la tua aziendaScrivi alla web agency Netminds compilando semplicemente il form contatti: il nostro staff troverà la soluzione migliore per te. Ti aspettiamo!



L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social network!


--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---
netminds.it. Powered by Blogger.