Nelle SERP di Google anche i tweet: cosa cambia con Twitter

Nelle SERP di Google anche i tweet: cosa cambia con Twitter
Fonte foto: pixabay.com - edar
È di qualche settimana fa la notizia che nelle SERP di Google appariranno i tweet. Se già sono sorte numerose analisi su cosa cambia per la SEO (ad esempio, da parte di blog.tagliaerbe.com), è interessante capire cosa potrebbe cambiare su chi vuol fare il discorso inverso: utilizzare Twitter al meglio per risultare poi nelle prime posizioni. Innanzitutto, però, c'è da fare una premessa importantissima. Come viene sottolineato più volte, nel precedente accordo (datato 2009) Google faceva vedere in real time tutti i tweet ritenuti più importanti, adesso non è più così. Una scelta che, però, va contro l'essenza di Twitter stesso, messa in evidenza anche da esperti del settore come Giorgio Taverniti, in diverse puntate della sua rubrica su YouTube inerente al web marketing.

Al di là di ciò, però, cosa cambia per chi vuole essere presente sui social network in maniera massiccia? Innanzitutto, come è ovvio che possa essere, dare un nuovo impulso al proprio profilo Twitter in modo da avere un'altra possibilità di poter essere presente all'interno delle SERP di Google. E Facebook? Bisogna mollare tutto per Twitter? Assolutamente no: Facebook rimane IL social network (anche se nessuna attività è adatta per tutti i social) ma, semplicemente, bisogna prestare maggiore attenzione a Twitter. Cosa che, spesso, in Italia non si fa tantissimo. Attenzione, però: un uso sbagliato di Twitter potrebbe portare dei danni non indifferenti che potrebbe togliere tempo e denaro alla vostra attività. Insomma, bisogna saperlo utilizzare al meglio.


Hai bisogno di professionisti che curino al meglio i tuoi profili sui social networkScrivi alla web agency Netminds compilando semplicemente il form contatti: il nostro staff troverà la soluzione migliore per te. Ti aspettiamo!



L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social network!


--- Seguici su FacebookTwitterGooglePlus e LinkedIn! ---

Nessun commento

netminds.it. Powered by Blogger.