La realtà aumentata approda su Messenger e Instagram

Dopo la burrascosa querelle Cambridge Analytica, Facebook torna a pensare al futuro. Nella due giorni di F8, l'evento annuale dedicato agli sviluppatori, sono state annunciate diverse novità che faranno la differenza nei prossimi anni. Oltre alla chiacchieratissima scelta di lanciare Dating, un'app di incontri, ciò che desta molta curiosità è l'introduzione della realtà aumentata all'interno di Messenger ed Instagram.


  • Quali saranno i benefici di questa scelta?
    L'AR si dimostra ancora una volta lo strumento ideale per accrescere quello che è il proprio bacino d'utenza. Se infatti qualcuno aveva ancora qualche dubbio sul suo utilizzo è stato prontamente smentito dalla F blu che certifica quella che appare essere la realtà pronta a conquistare la quotidianità di tutti noi.
  • Come funzionerà?
    La semplicità è alla base del suo successo. Per far "spuntare" la realtà aumentata basterà utilizzare la fotocamera del vostro smartphone all'interno dell'app Messenger. Questo consentirà la visualizzazione di oggetti in 3D. Un nuovo modo di comunicare con i propri clienti per quei brand che vedono nell'innovazione la chiave giusta per fidelizzare sempre più gli internauti.
  • L'utilizzo                                                                                                                                       Al momento questa funzione, lanciata in beta chiusa, è aperta solo ad alcuni brand. Ognuno di essi ha usufruito della realtà aumentata in maniera differente. Sephora, ad esempio, ha sfruttato questa implementazione per regalare ai propri clienti un'anteprima dei loro prodotti sul volto. L'arcinota Nike ha invece approfittato dell'introduzione dell'AR per lanciare in grande stile sul mercato un nuovo paio di sneakers. Aziende come Kia danno l'opportunità di personalizzare quella che è l'ultima automobile messa in commercio. Infine ASUS sceglie di far vivere all'utente l'esperienza dell'unboxing consentendo di scoprire quelle che sono le funzionalità dello smartphone.



  • Assistente M
    Quante volte avete trovato difficoltà nel riuscire a comunicare con il rivenditore? Bene, David Marcus il numero uno di Messenger, ha pensato anche a questo. Sarà infatti possibile sempre muovendosi all'interno dell'applicazione optare per l'assistente M che tradurrà il testo nella vostra lingua. 
In pratica l'abbinamento tra AR e Messenger appare essere un binomio vincente, ma le novità non terminano di certo qui. Molte critiche negli ultimi anni si erano focalizzate sulla poca fluidità e la pesantezza dell'app. Ebbene il CEO ed amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, garantisce una vera e propria rivoluzione. Messenger oltre al colore bianco sarà disponibile anche in "tema dark", ma la notizia positiva riguarderà il suo utilizzo: più veloce e leggero, come tutti volevano fin dal suo principio.

Chi invece gode sempre di più consensi è senza dubbio Instagram. Nonostante il suo boom però ci sono sempre migliorie da apportare. E quelle annunciate nel F8 fanno davvero ben sperare, specie per la categoria Stories...
  • Esplora                                                                                                                                          Sarà molto più semplice accedere a questa sezione: basterà scorrere il dito sulla destra per poter osservare canali, hashtag e profili più interessanti presenti sul social.
  • Video Chat
    Questa novità disponibile non nell'immediato, permetterà di poter videochiamare i vostri contatti direttamente dalla pagina Direct ed in simultanea con più persone contemporaneamente. Il tutto non influirà sulla navigazione: nello stesso tempo potrete infatti muovermi liberamente all'interno di Instagram.
  • Stories
    Ebbene sì. Anche le Instagram Stories subiranno modifiche. Il primo passo effettuato è quello di aprire questa opzione alle terze parti. Esempio? Addio a quei fastidiosi screenshot su Spotify. Adesso basterà cliccare sul tasto Condividi per far conoscere ai vostri followers cosa state ascoltando. Stesso discorso per le clip realizzate con la vostra GoPro.
    Rullo di tamburi... siete pronti? L'AR sbarca anche qui.
    Sarà infatti possibile condividere momenti della vostra giornata con filtri in realtà aumentata, mentre i brand potranno crearne dei propri.


Insomma che l'Augmented Reality sia la chiave del successo per il futuro sembra ormai assodato. Che diventi alla portata di tutti con l'uso di Facebook ed Instagram un piacevole evolversi dei tempi.
Netminds è consolidata ormai da decenni nel settore, con lo sviluppo di applicazioni VR ed AR volte alla crescita della tua azienda.
E tu cosa aspetti? Contattaci per maggiori informazioni compilando questo form! ;-) 

Nessun commento

netminds.it. Powered by Blogger.