La realtà aumentata conquista Hogwarts e Formula 1: ecco la pubblicità del futuro

by 11:42

Girovagando per il mondo, la mia sfera lancerò... anzi no. Iniziate a far pratica con zaini protonici e bacchette di sambuco. Già perché dopo la letterale esplosione di Pokémon Go sono stati annunciati altri due titoli che godranno della realtà aumentata. Mondo del gaming ma non solo, l’AR caratterizzerà la pubblicità del futuro...

Realtà Aumentata - Netminds, Napoli

Il perché la augmented reality sia la tecnologia più utilizzata è ormai il segreto di Pulcinella. La semplicità è la base del suo successo. L'abbinare a tutto questo dei colossi del grande schermo poi, fa tutta la differenza del mondo. Pokemòn Go è stato di gran lunga il videogioco più innovativo del 2016 ma la Niantic vola alto e pensa di creare qualcosa di ancor più ambizioso e di successo.
Come? Anche se tutto questo può sembrare davvero difficile, la prima mossa in questo senso fa ben sperare. Dopo aver fatto leva sui milioni di appassionati ad Ash e Pikatchu, adesso si punta alle miriadi di aspiranti maghi e streghe. Harry Potter: Wizards Unite farà diventare la vostra città sempre più simile ad Hogwarts, imparerete nuove magie e potrete addirittura interagire con i personaggi della Rowling. Non dovrete più scovare Pokemòn bensì darete la caccia ad animali fantastici che non si troveranno più solamente a New York… 


Qualcuno ha citato la Grande Mela? Perché le strade della città americana risultano più che mai infestate da ectoplasmi. Il vostro sogno è sempre stato quello di guidare la leggendaria Ecto 1 andando alla ricerca di fantasmi? Per la fine di questo 2018 tutto questo diventerà una piacevole e divertente realtà grazie a Ghostbusters World. Ritornerà in voga quell'abbigliamento che nel 1984 fece impazzire il Nuovo Continente, sulle spalle zaini protonici per cercare di acchiappare Slimer. Tutto molto bello ma… occhio a non incrociare i flussi


Chi crede che però la realtà aumentata sia limitata al mondo del gaming si sbaglia di grosso. Grandissime aziende ne hanno fatto uso in ambito pubblicitario, incrementando sempre più quella che è la riconoscibilità del proprio brand. La Pepsi Max è stata una delle prime a credere nel progetto, questo video risale infatti all'ormai lontano 2014. Meteoriti, mostri e tigri nel bel mezzo della città per terrificare le persone alla fermata dell’autobus. Diversa l’idea di Air Action Vigorsol che insieme a Shazam ha lanciato una promozione che attraverso l’utilizzo dell'AR mette in palio premi importanti come la vincita di I Phone X e gift card di Amazon.



Mentre la Ferrari si rende protagonista con il duello tra Vettel ed Hamilton, risulta molto interessante anche la partnership che si è venuta a creare tra Microsoft e Renault. Attraverso il visore Hololens sarà possibile utilizzare la mixed reality per poter osservare la nuova monoposto R.S. 2018 che gareggia ai mondiali di Formula 1. Sarà possibile osservare nei minimi dettagli tutti i particolari della vettura, raggiungendo un’esperienza che stimolerà tutti i vostri sensi.

Netminds ha da sempre creduto nelle potenzialità della mixed reality, soprattutto come efficace metodo di comunicazione. Se anche voi vi siete convinti di tutto ciò contattateci riempiendo questo semplice modulo di iscrizione. Vi risponderemo prontamente, tenendovi costantemente aggiornati sulle novità del settore.

netminds.it. Powered by Blogger.