YouTube fa sorridere Google: 15 miliardi incassati nel 2019

by 11:41

Le piattaforme video e streaming stanno diventando sempre più importanti, così tanto da diventare praticamente di uso quotidiano nella vita di ognuno di noi. Tendenze confermate da incassi davvero mostruosi. Google ha infatti reso pubblici gli incassi del 2019 di una delle piattaforme più utilizzate in tutto il mondo. YouTube nel solo anno 2019 ha incassato la bellezza di 15 miliardi dollari! E se sembrano cifre esorbitanti, le previsioni in futuro parlano di un'ulteriore crescita.

youtube guadagna 15 miliardi

YouTube, l'ascesa dal 2005 ad oggi

La piattaforma video fondata nel febbraio del 2005 da Steve Chen, Jawed Karim e Chad Urley fu acquisita da Big G nell'ottobre 2006 per la modica cifra di 1,65 miliardi di dollari.
Da allora in poi la crescita di YouTube è stata esponenziale: di fatto è il secondo sito più visitato in tutto il web, dietro solo all'onnisciente Google appunto.
I dati diffusi dal colosso di Mountain View restituiscono un quadro più che roseo: sono stati guadagnati oltre 5,5 miliardi solo nell'ultimo trimestre nel 2019 dalla voce "incassi pubblicitari", 15,5 miliardi invece se si considera tutto l'anno. In soldoni il business generato da YouTube registra un'impennata del 36,5% in appena un anno.



Oltre 20 milioni di abbonati a YouTube Premium

Incassi da record anche grazie ai nuovi servizi offerti dalla piattaforma video che si uniforma ai competitor Prime Video e Netflix, offrendo agli abbonati contenuti esclusivi.
Abbonati che sfondano inoltre il muro dei 20 milioni, registrando numeri impressionanti dal punto di vista delle visualizzazioni.
Nel report annuale pubblicato da Global Web Index le statistiche sono davvero impressionanti: 2 bilioni di utenti che effettuano log-in ogni mese, 1 bilione di ore di visualizzazione dei video presenti sulla piattaforma ogni giorno.



Video e canali più visti su YouTube

Le query più importanti riguardano il mondo della musica: song, la la la e video occupano il podio delle parole più ricercate.
Il video più visualizzato? "Despacito" di Luis Fonsi in collaborazione con Daddy Yankee che ha superato i 6 miliardi e mezzo di views.
Segue Ed Sheeran con "Shape You" che si ferma a "sole" 4 miliardi e 500 milioni di visualizzazioni ed infine medaglia di bronzo per Whiz Khalifa e Charlie Puth con il celebre brano "See You Again".
Anche i canali giocano un ruolo fondamentale all'interno dell'ecosistema di YouTube.
A possedere più utenti iscritti c'è il canale T-Series con oltre 123 milioni di utenti, seguito da Pewdiepie con 102 e Cocomelon con 69 milioni e 300 mila iscritti.
Un bacino di utenza mostruoso per questi tre canali che superano complessivamente i 150 miliardi di visualizzazioni!!!

E in Italia?
Lo youtuber nostrano più seguito è FavijTv con 5 milioni e mezzo di iscritti.

Sono numeri pazzeschi vero? Numeri di settori in costante crescita, che non conoscono crisi o battute d'arresto!
Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie del web?
Compila questo form!

App: incasso di 277 milioni di dollari spesi solo a Natale

by 11:45
Diciamoci la verità: ormai il 25 dicembre non rappresenta più solo il santo Natale.
Anzi diventa anno dopo anno sempre più il giorno in cui grandi multinazionali di tutti i settori registrano numeri e cifre da capogiro!
Quest'oggi andiamo ad analizzare gli incassi del mondo delle applicazioni mobile, tra App Store e Google Play, che in appena 24 ore ha incassato ben 277 milioni di dollari!

Natale: 277 milioni dollari in App


A pubblicare i dati ci ha pensato la società di analisi Sensor Tower che restituisce un quadro più che positivo per il mondo delle App con sfumature davvero molto interessanti.
Il primo numero da evidenziare in grassetto è sicuramente la crescita esponenziale di questo mercato.
Rispetto al Natale 2018 c'è infatti una percentuale in positivo dell'11,3% che corrisponde a 28 milioni di dollari in più.
Report che certifica inoltre come la spesa nel solo giorno di Natale abbia rappresentato il 5% dell'intero fatturato di entrambi i negozi virtuali di tutto il mese dicembre che si attestano sui 5,1 miliardi di dollari. Anche questo trend è in crescita dell'8% rispetto allo scorso anno dove nel mese di dicembre 2018 si era raggiunta la cifra di 4,7 miliardi.
Ma dei complessivi 277 milioni di dollari incassati è però giusto e doveroso dividere i guadagni in due categorie: il settore gaming e app mobile generiche...

App: sono i giochi a farla da padrona

È necessario effettuare questa distinzione per far comprendere fino in fondo quale sia la maggiore fonte di guadagno sia per Google Play che App Store.
La spesa per app generiche produce un guadagno intorno ai 67 milioni di dollari: una impennata del 24% rispetto allo scorso 2018.
Su dispositivi iOS a far la voce grossa sono le applicazioni dedicate all'intrattenimento mentre su Android sono i social a far impazzire proprio tutti con Tinder che si aggiudica questo particolare primato.
Finale strameritato per chi conquista la fetta più grossa di questa torta natalizia: il settore game fa registrare incassi record!
Sono ben 210 i milioni di dollari incassati rispetto al Natale precedente che si è fermato ai "soli" 195.
Valori che crescono dell'8% con PUBG Mobile che oltre a guadagnare la medaglia d'oro dei giochi mobile, intasca 8,5 milioni di dollari ed un incremento del 431%!

App Store vs Google Play

Curioso constatare inoltre come oltre il 70% della spesa totale del giorno di Natale sia arrivata da App Store, che con i suoi 193 milioni di dollari fa registrare un miglioramento del 16%.
Ricavi di "soli" 84 milioni invece per Google Play che comunque può sorridere vista la crescita del 2,7%% in più rispetto all'anno precedente.

Dati e statistiche che certificano come il mondo delle app e dei giochi mobile stia diventando sempre più un business consolidato.
Netminds è specializzata nella realizzazione di applicazione e giochi mobile anche in realtà virtuale e aumentata.
Compila il form per ottenere altre informazioni e rimanere aggiornato con altre notizie sul mondo del web.

netminds.it. Powered by Blogger.